Il rifugio violato

La notte del 2 gennaio 1988 i neonati di Gary si svegliano ciascuno separatamente in una lussuosa camera d'hotel. Essendo tutti allo stesso piano e in un'area poco affollata da altri ospiti, riescono velocemente a ritrovarsi e a fare il punto della situazione. Su ogni comodino hanno trovato il medesimo biglietto:

"Alle 23 un'auto passerà a prendervi."

Per evitare problemi, non intraprendono alcuna azione particolare e all'ora indicata si dirigono verso la hall, per entrare in una lussuosa limousine. Dopo un tragitto di pochi minuti, l'autista li fa scendere davanti a uno dei più rinomati ristoranti della città: [[Sergio's]]. Nonostante il loro abbigliamento eterogeneo e i modi piuttosto diversi, vengono accolti e fatti accomodare nel tavolo principale, un magnifico tavolo in legno in una posizione sopraelevata e centrale della sala più ampia. Tutt'intorno a loro sguardi incuriositi di clienti che hanno atteso mesi per veder confermata una loro prenotazione in un posto così lussuoso.

A un'estremità del tavolo le speranze di vedere il Principe si scontrano con l'enorme e sgradevole figura di un vampiro obeso intento a mangiare una quantità ingente di cibo. Fatti accomodare ai suoi lati, si presenta come Horatio Ballard e, senza giri di parole, li informa che il Principe Lodin è stato rapito e che crede che siano stati proprio i neonati di Gary a farlo.

Tutti i ragionamenti, le spiegazioni, gli alibi e le prove fornite a Ballard non servono a fargli cambiare idea: lui è il giudice e loro sono un perfetto capro espiatorio. Quando ogni speranza sembra perduta arriva Edward Neally a informare Ballard che il Consiglio dei Primogeniti ha deciso che non si accontentano di saperne così poco sulla scomparsa del Principe e che vogliono maggiori informazioni, pretendendo che siano i neonati di Gary, i più interessati alla verità, a svolgere le indagini.

Ballard non può che accettare tale decisione, ma li fa accompagnare da Balthazar, che per tutta la notte non perderà occasione di punzecchiarli e infastidirli. Le ricerche partono proprio dal rifugio del Principe, situato al 107esimo piano delle Sears Towers, nel centro di Chicago. Dopo attente indagini sono molti gli elementi che vengono fuori: il rapimento è stato portato avanti da una sola persona, che si è fatto aprire da uno dei ghoul del Principe, dopodichè ha sparato a bruciapelo all'altro sulla fronte e Dominato il primo cancellandogli la memoria. Infine ha divelto a mano una porta di acciaio rinforzato e ha rapito Lodin. Nel rifugio sono anche stati trovati altri indizi interessanti: sul comodino del Principe una collana con una zanna di animale molto lunga emana un chiaro potere mistico. Una relazione di Neally urgente per Lodin parla di un luogo mistico nei boschi a nord-ovest della città che merita maggiori indagini, un diario del '700 di un capitano di mare inglese riportava la scritta "A Roarke, il suo sacrificio è stato inutile come questo libro".

Nel frattempo Content Not Found: teo ha scoperto tramite un suo contatto all'FBI che un corpo molto strano e completamente dissanguato è stato trovato nella periferia di Chicago in un supermercato 7/11 abbandonato. Inoltre durante le ricerche nel rifugio riesce a trafugare dal computer di Lodin qualche informazione interessante su Balthazar e altri vampiri della città.

Esaurito il da farsi nel rifugio, il gruppo torna all'auto, ma prima che possa arrivare, sul marciapiede davanti alle Sears Towers Balthazar viene aggredito da Damien che intima ai neonati di Gary di seguirlo e li accompagna da un ghoul che, a suo dire, in cambio di una fiala di sangue li avrebbe nascosti dalla fuoria di Ballard e dei suoi finchè sarebbero stati fuori pericolo.

Lasciati sul marciapiede a poche centinaia di metri dal luogo indicato da Damien, i neonati scoprono che si tratta dello stesso luogo dove la polizia ha trovato il cadavere dissanguato: un 7/11 abbandonato.  Jack Domina i due poliziotti di guardia per avere accesso al luogo e alle informazioni e scopre che il cadavere si trova in distretto in attesa di essere valutato dal medico necroscopo e che quell'edificio era usato per portare avanti un culto satanico che però Violet capisce essere più una copertura che una vera organizzazione satanista. Il corpo in realtà è stato ritrovato in una stanza interrata accessibile solo da un buco coperto da una pesantissima botola. Jack decide che sarà il luogo dove dormiranno, visto che l'alba si avvicina, e cerca con la Dominazione di fare in modo che i due poliziotti li coprano e li lascino tranquilli. Nel frattempo nella stanza interrata Garth trova uno scompartimento segreto con una scatola di legno al cui interno vi è un'ampolla di un sangue dall'aspetto incredibilmente invitante e potente. Anche Ethel lo nota e a seguito Andrew e Violet. Per un attimo sembra che nessuno abbia la volontà di distogliere lo sguardo e abbandonare la possibilità di prendere la fiala e berla tutta d'un fiato, ma alla fine Andrew riesce a strapparla dalle mani di Garth e a rimetterla al suo posto prima che Jack scenda nella stanza.

L'ultimatum di Ballard scadrà domani sera, dopodichè sarà dichiarata la Caccia contro i neonati di Gary, a meno che non salti fuori un colpevole. Quale sarà la loro sorte?

Continua con Seguendo le orme

Il rifugio violato

(Another) Chicago by Night Chronicle Fil